SERGIO PESCE UN GUERRIERO DALL’ANIMO MARZIALE

Ciao Sergio benvenuto su Spirito Guerriero, come stai innanzitutto?

Ciao Luca ed un saluto a Spirito Guerriero!

Prima di parlare del tuo prossimo incontro, leggendo la tua scheda scopro con totale ammirazione che hai esordito nelle mma a 43 anni, perché?

Andiamo subito al dunque con le risposte… ho fatto una breve carriera da dilettante nelle MMA, vincendo il Mondiale WTKA unificato, poi mi fu proposto di subentrare con poco preavviso allo SLAM contro Fabio Russo e non ho saputo resistere e poi ho fatto un rematch al Ludus!! Diciamo che per me la gabbia è sempre stato un “oggetto” a cui guardavo con ammirazione dai tempi dei primi UFC, quindi da striker puro diciamo che ho cercato di adattarmi a questa disciplina! Se vedi i nomi dei miei avversari sono sempre stati “tosti”, da over 40 non aveva per me senso scegliere avversari di comodo per fare la gavetta, non avrei comunque avuto un futuro in questo sport! Anzi ti dirò di più, ci sono stati alcuni match che non sono andati in porto ma che avrei avuto piacere di fare, uno con FRANCO de Martiis, ci siamo andati vicino un paio di volte ma mai dire mai! Franco oggi è una persona che stimo e con cui mi sento regolarmente, un altro contro Minonzio che per problemi di peso non riuscimmo ad accordarci ed allora mi proposero Locicero!

Cosa ti spinge ad oggi a volerti confrontare in questo sport?

Diciamo che io mi diverto e cerco sempre di onorare la gabbia anche se non sempre ci riesco!! Cio’ che mi spinge a continuare è proprio il sapere che da qui a breve dovrò finire quella che per me è stata la passione di una vita e per me ogni match che accetto è sempre l’ultimo! Ho sempre combattuto anche quando le mie condizioni non erano al top per il semplice fatto di aver firmato un contratto e dato la mia parola, e non ho mai recriminato di aver perso per una determinata scusa! E chi mi conosce lo sa bene! Qualcuno non sarà in accordo ma per me la stretta di mano per me vale ancora qualcosa! Pensa che tra i miei match ne ho fatto uno con un legamento collaterale rotto da 15 giorni, ma non diciamo quale…

Immagino tu venga da un percorso marziale, ti va di raccontarcelo?

Ho iniziato con il Judo poi al Tae kwon do ITF per tanti anni ed anche con buoni risultati, poi al Full Contact ed alla Kick ed il k1 dove ancora mi cimento, ed anche qui ho combattuto con atleti molto forti, da Beni Osmanoski a Carl Mallinson per farti qualche nome e tanti altri in Inghilterra Svizzera Francia Germania, anzi il 30 marzo combatto di K1 a Norimberga contro un certo Loren Sachs che è stato Campione del Mondo ISKA!! Fortunatamente non vivo di questo e per me rimane una mera passione che però prendo seriamente e cerco sempre di dare il massimo!!

Affronti un Fighter davvero duro, ma sopratutto uno molto bravo nelle discipline lottatorie e con mani pesanti, guardando il tuo record pare chiaro tu li soffri un po’, come pensi di soperire per questo match?

Ed eccoci al match con Cortese! Più giovane più forte più pesante, mi direte è una follia!!!forse si è qualcuno mi dice “ma chi te lo fa fare”,ma quando mi è stato proposto il match non ci ho saputo resistere! Sicuramente lo soffrirò, cercherò di andare a terra il più tardi possibile anche se so bene che è inutile fare tattica, ed il bello delle MMA è che tutto può accadere vedremo! Non ho paura di Cortese, lo stimo e per me farà la storia delle MMA italiane! Conosco bene Vincenzo Carbone di cui nutro uno profonda stima, che è il suo Maestro! Anzi ringrazio Moietta e Greci che mi danno la possibilità di combattere ad Apocalypse!

Dove è con chi ti prepari?

Per quanto concerne gli allenamenti ed avendo poco tempo a disposizione, mi alleno per lo più ad Ercolano alla Work in Progress con i miei ragazzi, e vado da chi mi ospita il sabato o la domenica! Ho uno sponsor Tecnico La BRUISER che mi da una mano con il materiale e tanti amici validi con cui ogni tanto faccio sparring o mi aiutano con la lotta! Diciamo che non ho uno staff al momento che mi segue, mi definisco un self Made man! Mi procaccio i match, ho tanti amici in giro per l’Europa e in Italia che hanno stima di me come persona in primis!! Ho tanti allievi a cui cerco di insegnare dei valori ed una disciplina non solo per lo sport ma per farli diventare delle persone migliori!

Ho letto spesso tuoi post tendi sempre ad avere un vero approccio marziale anche con i tuoi avversari prima e dopo match, cosa pensi di tempi come questi dove per farsi notare bisogna fare anche trash talking come dicono gli americani?

Per me il rispetto è la prima cosa, per l’avversario per chi ti paga e ti ospita anzi ti dirò che miei grandi amici sono proprio persone con cui mi sono picchiato! Avendo un background da marzialista mi viene naturale avere un certo tipo di atteggiamento! Non è un mistero che dopo i match sui social siano uscite foto con i miei avversari, vedi Il mio grande amico Fabio Russo! Non ho mai contestato un verdetto anche se lo ritenevo ingiusto, vedi gli ultimi esposidi e sai bene a cosa mi riferisco! Io o vinco o imparo! Non mi piace il trash talking e non sono uno che ama fare questioni primo dopo e durante, però mi rendo conto che fa parte dello spettacolo ed al pubblico spesso piace!!! Ma non lo ho mai fatto ne mi interessa!!

Caro Luca scusa delle chiacchiere e ti saluto con affetto… un saluto a tutti voi di Spirito Guerriero!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...