Alessandro ‘BAD’ Botti

Ciao Ale come stai?

Ciao a tutti e sempre un piacere… io sto alla grande!

Come sempre quando inizio un intervista, do sempre un’occhiata ai record registrati, certo che la tua fight list è davvero da paura. Hai incontrato i migliori italiani e attuali UFC o ex, cosa ti aspetti da questo incontro?

Beh mentirei se dicessi che da questo incontro non mi aspetterei una bella vittoria… però la dentro si è in due e saremo entrambi agguerriti… quindi mi aspetto un grande match combattuto… come piace a me!

Il tuo avversario ha un record simile al tuo, ha vittorie e sconfitte sia per Decisione che Tko e per submission, pare essere abbastanza completo, hai o avete individuato criticità nel suo modo di combattere?

Abbiamo dato un occhiata al mio avversario, ma come sempre ci piace lavorare a 360 gradi e non lasciare nulla al caso… Cerchiamo sempre di fare in modo che siano gli altri a doversi adattare a noi!

Sei il Main Event e giochi in casa, è la prima volta?

SI SI sono il Main Event della serata e gioco in casa… Non sono uno che si lascia prendere dalle emozioni… combattere davanti alla mia gente sarà una motivazione in più per me!

Pensi che combattere con tanto affetto abbia una qualche influenza sull’incontro?

Beh dentro la gabbia non mi sento mai da solo… Ho al mio fianco i miei Team e chi mi sostiene da sempre… quindi l’energia del mio pubblico potrà soltanto darmi una carica in più!!

Ventiquattro Match da Pro, se dovessi fare una considerazione ad oggi sulla tua carriera sino a questo punto, saresti soddisfatto?

Sono uno molto autocritico e quindi ti direi di no… alcune sconfitte si potevano evitare e alcuni Match pure, soprattutto quando combattevo a 84 chili contro gente che dopo il taglio arrivava anche a 100kg… Però sono sempre stato così, non mi è mai piaciuto dire di no alle battaglie!

Prossimi obiettivi?

Beh il prossimo obbiettivo è portare a casa la vittoria il 9 marzo!

Posso chiedere a te… Si dice sempre o si vince o si impara, tu cosa hai imparato dalle sconfitte di te stesso?

Che c’è sempre un modo per rialzarsi più forte di prima… Che perdere non vuol dire essere debole, perdere vuol dire essersi messo in gioco! La sconfitta fa parte del gioco e va presa come tale!

Grazie a tutti per la chiacchierata, colgo l’occasione per invitare tutti a Lecco il 9 marzo! La serata sarà elettrizzante e lo spettacolo non mancherà… correte a sostenerci!

Alessandro Bad Botti. 👊👊

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...