DAMIANO FOGLIATA: AVRÒ LA MEGLIO MA NON LASCERÒ NIENTE AL CASO

Il giovane prospetto Damiano Fogliata (2-0), di stanza alla Fit or Fight Studio, affronterà questo sabato Antonello Dettori (1-1) al PalaYamamay di Busto Arsizio.

Il match avrà luogo all’interno del circuito Venator Inside, progetto che segna la collaborazione fra Venator e BtF ed atto a scovare i migliori giovani talenti del panorama italiano.

Ciao Damiano, grazie per la disponibilità.
Com’è andato il camp per questo match?

Ciao, grazie a voi per il vostro tempo! Il camp è andato molto bene, abbiamo avuto il tempo per prepararci e per studiare l’avversario e, naturalmente, il game plan.

Hai esordito a marzo di quest’anno e sei riuscito ad inanellare due vittorie consecutive, quali sono le tue ambizioni per il futuro?

La mia ambizione più grande è riuscire a fare diventare un lavoro a tutti gli effetti questa mia passione per le arti marziali, naturalmente entrando in una promotion di livello mondiale.

Antonello Dettori ha il tuo stesso livello d’esperienza. Hai avuto modo di studiarlo? In quali aree credi di poter avere la meglio?

Ho avuto modo di studiare Antonello solo tramite un paio di video che sono riuscito a trovare nel web, so che, come me, ha un passato nella kick-boxing ma della base nella lotta non so nulla. Basandomi su quello che ho visto penso di poter avere la meglio nelle fasi di lotta ma non do nulla per scontato.

Venator, tramite la novità del circuito Inside, è alla ricerca di giovani talenti da far crescere “in casa”. Sembrano puntare molto su di te, eri anche presente alla conferenza stampa di venerdì scorso. Com’è il tuo rapporto con la promotion?

Il mio rapporto con la promotion è molto buono, però siamo solo all’inizio e devo ancora dimostrare il mio valore nella gabbia prima di tutto.

Hai un passato nella kick-boxing. Quando e perché hai scelto di passare alle MMA?

Esatto, ho praticato per 5 anni la kick-boxing/muay thai con il maestro Jad Mergaoui prima di arrivare nel mixed martial pro team.
Io ho sempre voluto praticare MMA, solamente che nelle mie zone non c’erano corsi e quindi, in attesa di una palestra seria, ho usato il tempo per far evolvere il mio striking. Quando ho scoperto la FIT or FIGHT STUDIO a Lonato del Garda a inizio anno ho deciso che era arrivato il momento di fare il passo, anche se mi costa 100 km al giorno (ride, ndr)

Qual è la tua opinione sulla pratica del taglio del peso?

Non sono favorevole al taglio quando viene fatto in modo estremo, se si decidesse di abolirlo sicuramente ne sarei felice però, per adesso, dobbiamo accettare questa triste realtà ma sempre pensando prima alla nostra salute!
Ringrazio Venator per questa grande occasione che mi sta dando, tutti i miei coach e compagni di team in particolare il mio coach di kick-boxing Jad Mergaoui, che è con me da sempre, e il mio head coach Gianluigi Tedoldi per tutto quello che sta facendo per me per farmi evolvere sia come artista marziale che come persona.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...