ICF 6 Verona, annunciati 4 match titolati

Sabato 15 dicembre la promotion Italian Cage Fighting andrà in scena per la prima volta a Verona, al PalaFerroli di San Bonifacio, con il suo sesto evento.

La card si preannuncia davvero interessante, per un’organizzazione che dimostra l’intenzione di alzare sempre di più l’asticella qualitativa dei suoi appuntamenti.

Ecco gli incontri valevoli per il titolo previsti ad ICF 6, seguiti da un breve commento:

Titolo Pesi Medi: Pietro Penini (7-1-1, 1 NC) vs. Nihad Nasufovic (9-2). Nasufovic, 31 enne, tedesco, arriva da una striscia positiva di 6 vittorie consecutive, di cui ben 5 prima del limite. Ha ottenuto la maggior parte dei successi per KO/TKO e ha perso solo via Decision, l’ultima volta nel 2015. Si è aggiudicato 3 degli ultimi 6 incontri per sottomissione. Pietro Penini, che in passato ha vinto la cintura dei pesi medi Venator, è tornato recentemente in azione dopo la sconfitta nell’incontro titolato contro Leon Aliu, questa volta per il titolo ICF. Ha perciò una nuova occasione, dopo la vittoria per TKO al primo round contro Demontis.

Titolo Pesi Welter: Virgiliu Frasineac (9-1) vs. Niklas Stolze (10-3). Stolze, tedesco, 25 anni, è reduce da due vittorie consecutive. In carriera ha concluso ben 5 match via Submission, mentre ha perso solo per Decision. Frasineac ha soli 22 anni e registra 7 successi di fila, di cui 6 prima del limite. La sua unica sconfitta è arrivata contro Carlo Pedersoli Jr ai punti. Il vincitore affronterà Walter Pugliesi?

Titolo Pesi Leggeri: Abner Lloveras (22-10-1) vs. Valeriu Mircea (20-5-1). Lloveras ha vinto il titolo contro Botti ad ICF 4 ed è un veterano delle MMA: ha 36 anni e vanta anche una parentesi in UFC, oltre che la partecipazione a TUF. Mircea, che si allena al Gloria Fight Center, è uno dei prospetti più interessanti attivi in Italia, e nonostante i suoi 25 anni ha già maturato molta esperienza all’interno della gabbia, anche in ambito internazionale. E’ reduce da 4 vittorie consecutive, tutte prima del limite, e l’ultima contro un ex UFC.

Titolo Pesi Massimi: Matteo Riccetti (7-2) vs. Grzegorz Cieplinski (8-6). Cieplinski ha 26 anni, mani pesantissime (5 vittorie per KO/TKO) ma un mento piuttosto fragile. Riccetti arriva da 4 vittorie di fila. Non perde dal 2016, quando si arrese a un certo Mauro Cerilli.

Ma non è finita qui: seguiranno ulteriori aggiornamenti sulla card, tenendo presente che ICF ha fatto capire che sono in lavorazione altri incontri titolati!

Credit photo: locandina Italian Cage Fighting

Autore: Tommaso Clerici

Laureato in Comunicazione e Società all'Università Statale di Milano, amo scrivere, pratico boxe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...