WALTER PUGLIESI TORNA IN AZIONE

Walter Pugliesi (3-0) è uno dei giovani più promettenti del panorama italiano. Il 28 settembre affronterà Yousof Hassanzada (4-1) altro giovane in rampa di lancio. Cornice dell’evento sarà il Teatro Principe di Milano, che ospiterà ICF 4.

-Poco più di un anno da professionista e tre vittorie, tutte per TKO e tutte al primo round: un inizio a dir poco esaltante. Quali sono le tue sensazioni riguardanti il tuo inizio di carriera?

-Sono partito a mille ed è così che continuerà la mia carriera sportiva.

-Ti sei fatto notare come uno dei giovani più interessanti di tutta Italia: dove può e vuole arrivare Walter Pugliesi?

-Walter Pugliesi un giorno si confronterà con i migliori, UFC .

-È notizia recente il tuo trasferimento sotto la guida di Garcia Amadori, insieme al campione dei pesi welter Cage Warrior Stefano Paternò. Quali sono stati i motivi del tuo allontanamento dal team di Celotto e come ti trovi nella nuova palestra?

-I motivi del mio allontanamento dal team Celotto sono solo una conseguenza del mio allontanamento dal team di Valente e preferisco non aggiungere altro a riguardo. È importante dire che sotto la guida di Garcia Amadori alla MMA ATLETICA BOXE a Milano sto svolgendo un ottimo lavoro.

-Hai combattuto sia nei medi che nei welter, dichiarando però di preferire quest’ultima categoria di peso. Hai intenzione di rimanere lì oppure, a seconda delle opportunità, potresti anche considerare di salire?

-Ho già detto che la mia categoria è i 77, welter, non cambierò idea.

-È sempre un argomento attuale, nel panorama delle MMA, quello riguardante il taglio del peso. Cosa pensi di questa pratica, spesso estremizzata? Quale potrebbe essere una soluzione?

-Io penso al mio di taglio del peso. Fuori match arrivo a pesare 86 kg poi scendo gradualmente per tagliare da 82 / 81 kili quindi non faccio un taglio drastico. Chi vuole giocarsela facile in gabbia in una categoria minore soffrendo di più col taglio affari suoi; forse dovrebbe essere un po più leale con sé stesso e cercare di diventare campione nella vera categoria di appartenenza.
Non ho nient’altro da aggiungere se non che il 29 settembre voglio il cazzo di Teatro Principe pieno di gente a urlare il mio cazzo di nome!! Grazie Spirito Guerriero!!

Credit: Fabio Barbieri photograper// ICF

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...