Road to Magnum FC 5

Si è tenuto ieri, Domenica 3 Giugno, il Road to Magnum FC 5, composto da 3 incontri MMA con regolamento IMMAF e 3 incontri pro, atto a trovare dei fighter per l’evento Magnum che si terrà ad ottobre a Dubai.

Nella cornice della fiera del Wellness di Rimini abbiamo quindi assistito in primis a dei match di k1 in gabbia, per poi passare agli incontri di MMA. Difficile calcolare gli spettatori in un ambiente come la fiera di ieri, in cui si mescolavano appassionati e semplici curiosi.

Da segnalare la presenza della leggenda “Iron” Michele Verginelli, disponibilissimo e gentile verso tutti i fan che lo fermavano per una foto od un semplice saluto (me compreso).

Questi i risultati dei tre incontri regolamento IMMAF:

-66 Kg Nastay Alexandree vince al primo round via mata leao contro Marco Degaetani

-61 Kg Rebecca Carlino vince per TKO al primo round contro Manon Leeuninga

-61 Kg Vetrelu Marin vince per TKO al primo round contro Andrea Marrazzo

Questi, invece, i risultati dei match pro:

Pro 66 kg

Pastore Carmine vs Mazzeo Gianluca

Pastore vince per Mata Leao al primo round.

Pastore parte aggressivo portando colpi spettacolari ma senza riuscire ad entrare con continuità. Dopo un bellissimo slam sale in monta, prende la schiena e finalizza per Mata Leao.

Pro 80 kg

Annicchiarico vs Andreotta

Annicchiarico vince per TKO via G&P al secondo round.

L’inizio del primo round si svolge a parete con virtuale parità di colpi. Annicchiarico dal clinch connette con una ginocchiata e fa registrare un knock down. Da terra tenta una ghigliottina senza successo. Chiude il round colpendo dalla mezza guardia.

Dopo metà del 2 round passata a terra, Annicchiarico vince per TKO tramite ground & pound

Main Event Pro 66 kg

Formica vs D’Amato

D’Amato vince per TKO tramite G&P al primo round.

Dopo una breve fase iniziale di scambi in piedi, D’Amato tenta con successo il single leg e, una volta a terra, domina guidato alla perfezione dal coach Marco Santi fino a raggiungere la crucifix; da lì lascia andare su Formica una pioggia di gomitate fino allo stop da parte dell’arbitro.

Più un esibizione che un evento in sé per sé, Road to Magnum FC 5 è servito a far vedere anche a persone lontane dal mondo delle arti marziali miste come funziona questo sport e la sua spettacolarità.

Adesso attendiamo con ansia l’evento a Dubai di ottobre, che promette fuochi d’artificio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...