Leon Aliu: il leone tornerà a ruggire!

Abbiamo contattato Leon Aliu, forte fighter di origine albanese ancora imbattuto, che combatterà il 9 Giugno al Golden Cage.

– Ciao Leon, negli ultimi due incontri hai ottenuto due vittorie: una contro un fighter internazionale e l’altra contro uno dei prospetti italiani più interessanti, conquistando anche il titolo dei pesi medi IFC. Ti senti nel pieno della tua maturità come lottatore?

Ciao! Si esatto! Due vittorie importanti come tutte le vittorie per la carriera di un fighter diciamo. Mi sento molto maturato ma non posso dire completamente maturato. C’è ancora da lavorare e migliorare!

– Il tuo prossimo avversario sarà Amilcar Alves, ex UFC e nome importante, nonostante non sia in striscia positiva.
Hai già avuto modo di studiarlo? Cosa pensi di lui e come credi di poterlo battere?

Si, un avversario con molta esperienza che ha combattuto un pò ovunque in giro per il mondo. Ho visto come combatte, come agisce, come reagisce ecc e mi sto preparando su varie cose.

– Hai un record importante ( 7-0 Sherdog / 11-0 dichiarato), sei nel pieno della tua carriera e, che sia via sottomissione o che sia via KO, porti sempre a termine gli incontri senza lasciarli nelle mani dei giudici. In caso di vittoria, quanto vicino ti sentiresti ad una chiamata importante internazionale?

– Esatto! 11-0 dichiarato e dimostrabile con dati, foto, video ecc. In caso di vittoria penso che ci voglia ancora un altro match importante, che sia all’estero o in Italia, per ricevere una chiamata internazionale.

– Il match con Penini ha lasciato degli strascichi polemici che continuano tutt’oggi, e lui ha più volte chiesto un re-match. Pensi che ormai sia un incontro che ha poco da dare per la tua carriera oppure saresti disposto ad affrontarlo?

Molti fanno polemiche su questo match senza averlo neanche visto. Leggendo solo il risultato. Quando uscirà il video sono sicuro che cambieranno idea! Comunque per me non c’è nessun problema. Mi alleno per combattere, quindi se si organizza l’evento e ci sono “i soldi veri” il match lo farei anche domani.

– Nell’eventualità di una prossima chiamata da qualche promotion estera, prenderesti in considerazione l’idea di un camp all’estero oppure preferiresti continuare la preparazione in Italia?

Andare all’estero non vuol dire “allenarsi bene e migliorare” secondo me. Poi dipende… Sinceramente mi sono trovato bene ad allenarmi qui con la gente giusta e di ottimo livello.

– Cosa ne pensi del format creato da The Golden Cage? Credi che l’unione musica ed arti marziali miste possa portare a buoni risultati?

Penso che sarà un bellissimo evento! Spero il migliore che sia mai stato organizzato in Italia e che la musica unita allo sport possa portare tanta gente e visibilità.

– Se potessi decidere in totale libertà un qualsiasi peso medio da affrontare, chi sceglieresti? A quali fighter, invece, ti ispiri?

Se potessi decidere sceglierei Kelvin Gastelum perché è quello che mi fa più paura in questo momento e perciò vorrei togliermi sta paura. (Ride, ndr)
Guarda, fighter a cui mi ispiro ce ne sono tanti, va a periodi!

Credit: Fabio Barbieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...