VENATOR FC 4. Cosa aspettarsi da Mattia Schiavolin vs Jonas Billstein

Mancano solo tre giorni e il Fabrique di Milano ospiterà la gabbia di Venator FC 4, di cui giusto ieri abbiamo ampiamente parlato con il suo Presidente, Frank Merenda (https://spiritoguerriero.wordpress.com/2018/05/15/venator-fc-4-intervista-a-frank-merenda/). Nel main event si daranno battaglia Mattia “Aittam” Schiavolin, italiano, 34 anni, con un record di 15 vittorie e 2 sconfitte, già vincitore nel 2015 del torneo “Venator FC – Guerrieri italiani”, e Jonas Billstein, tedesco, 27 anni, con un record di 19 vittorie e 5 sconfitte, un passato in Bellator ed un presente in ACB, in cui ha vinto gli ultimi due incontri. Il vincitore si aggiudicherà la cintura internazionale Venator FC dei pesi medi.

A ottobre 2016, Mattia Schiavolin vince il titolo Superior FC; poche settimane dopo firma con la Iridium Sport Agency, stesso management di Marvin Vettori, e sembra a un passo dalla UFC. Poi, due infortuni con annesse operazioni e il recupero, che il fighter padovano sostiene di aver sfruttato “come un’opportunità per concentrarmi sui dettagli e migliorare, cosa che dimostrerò presto. Il mio obiettivo è vincere gara dopo gara, rimanendo focalizzato sul presente più che fantasticare sul futuro” (l’intervista di Spirito guerriero a Schiavolin: https://www.facebook.com/772564769572868/photos/a.810171942478817.1073741828.772564769572868/914511638711513/?type=3&theater).

Dopo poco più di un anno di assenza, il 25 febbraio di quest’anno “Aittam” è tornato in gabbia al Padova Fight Night, sconfiggendo l’ucraino Krasnikov per TKo al primo round. In carriera ha vinto ben 10 volte per Ko/TKo, dimostrando di avere delle mani davvero pesanti, e in 4 occasioni via submission. Inoltre, negli ultimi 7 incontri, ha perso solo contro Luke Barnatt, ex Ufc e adesso in ACB, per sottomissione; nella sua vita da atleta, ha subito un solo Tko, risalente al 2014.

Jonas Billstein condivide alcune caratteristiche con il nostro connazionale: anche il fighter tedesco ha vinto 10 volte per Ko/TKo (non a caso, è stato definito dalla stampa “un artista del Ko”) e 4 per submission; inoltre, in 5 occasioni si è assicurato il verdetto ai punti. Come Schiavolin, Billstein ha perso solo uno degli ultimi 7 incontri, peraltro piuttosto male, andando Ko dopo 58 secondi; tuttavia, si parla del 2015. Dal 2017 compete in ACB, dove ha solo vinto (2 match su 2). E’ cintura nera di Luta Livre Esportiva (disciplina brasiliana specializzata nel grappling al suolo senza kimono e nel combattimento libero), e nonostante anch’egli, come dimostra il suo record, sia dotato di colpi potenti e risolutivi, sembra che contro Mattia voglia fare affidamento alle sue abilità a terra e sfruttare le lacune dell’avversario nella lotta (lo ha dichiarato qui: https://mma-today.com/road-venator-fighting-championship-4-intervista-jonas-billstein).

Last but not least, Billstein è al primo posto nei ranking di Mma in Germania della sua categoria, mentre il nostro portabandiera è terzo in quelli italiani (https://mmarankingitalia.wordpress.com/2018/05/15/ranking-pesi-medi-06-05-18/); l’atleta tedesco, il 24 febbraio scorso, avrebbe dovuto affrontare per il titolo Cage Warriors dei pesi medi il campione in carica Lee Chadwick, ma il match è saltato a causa di un infortunio di quest’ultimo.

Si prospetta dunque un confronto tra due fighter solidi e molto quotati, anche da un punto di vista internazionale, in cui Schiavolin cercherà verosimilmente di far valere la potenza del suo striking, mentre Billstein aspetterà l’occasione giusta per portare l’avversario al suolo, dove ritiene di essere superiore. Attenzione però: con una così alta percentuale di vittorie per Ko/TKo da parte di entrambi gli atleti, ogni colpo, in qualsiasi fase dell’incontro, potrebbe essere quello risolutivo.

Autore: Tommaso Clerici

Laureato in Comunicazione e Società all'Università Statale di Milano, amo scrivere, pratico boxe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...